FOLGORINI IN ALLENAMENTO

FOLGORINI IN ALLENAMENTO

La possibilità di iscriversi al Settore giovanile di Karate, della ASD Esercito – 187° Folgore, è accessibile a tutti… a partire dall’ età prescolare.

TI ASPETTIAMO! 

Ecco dove puoi trovarci: #ISCRIZIONI_APERTE_A_TUTTI

Sito web: www.karatelivornofolgore.it
FB: ASD Esercito – 187 Folgore

Whatsapp: 3316648509
E mail: sezionesportivafolgore@gmail.com

Karate FIJLKAM Sport Olimpico di Forza Armata

LA 4^ EDIZIONE DEL “FOLGORE – SUMMER DAYS”

LA 4^ EDIZIONE DEL “FOLGORE – SUMMER DAYS”

Partiti dal percorso didattico formativo dei “#Webinar_Karate_Training, i Seminari online di allenamento proposti dalla FIJLKAM e non solo, siamo giunti al #Project_Work (imparare attraverso il fare).

➡️ Quest’ultima metodologia didattica, sarà parte integrante del tema di sviluppo della “Preparazione Multilaterale Giovanile e Avviamento agli Sport da Combattimento”, dedicata alla formazione degli “atleti combattenti” del settore giovanile. Questa, sarà presentata in itinere dal progetto #Multisport_Marziale (avviato dall’anno 2015) e promossa dalla ASD Esercito – 187 Folgore di Livorno nel corso della 4️⃣^ edizione del #Folgore_Summer_Days, che si svolgerà in sedi differenti per tutto il periodo estivo.

✔️ Il #project_work rappresenta una sperimentazione attiva dei contenuti appresi durante un percorso didattico formativo.

➡️ Questo strumento progettuale si collega alla metodologia “learning by doing”, che sottolinea come, in seguito ad un periodo di apprendimento si riesca a realizzare un progetto relativo a obiettivi prefissati e a contesti reali.

➡️ Il punto di partenza del #project_work è dato dalle motivazioni a cui il progetto è chiamato a rispondere; mentre il punto di arrivo è l’obiettivo generale che concretizza l’idea e la soddisfa.

➡️ Il #project_work può essere individuale o di gruppo e i risultati sono oggetto di analisi e discussione in un momento didattico-applicativo.

↘️ Il significato etimologico del termine project work è “lavoro di progetto”, che evidenzia come il project work sia un efficace strumento formativo che richiede ai partecipanti di realizzare un progetto concreto; tale metodologia consentirà a coloro che vi contribuiscono di prendere contatto con problematiche organizzative, operative, relazionali, presenti nel contesto lavorativo e formativo.

Per INF@: Antonio Citi

contatto whattsup  3316648509

IL KARATE FOLGORE ONLINE PER COMBATTERE L’ISOLAMENTO

IL KARATE FOLGORE ONLINE PER COMBATTERE L’ISOLAMENTO

Il folgorino Jacopo Citi

Sabato 4 Aprile, si è svolto l’innovativo incontro promosso dal Comitato Regionale Emilia Romagna – CRER FIJLKAM (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali) settore Karate, che, in collaborazione con lo Staff dell’Internation

al Eurocamp di Cesenatico, ha realizzato in rete telematica, dalle 16,00 alle 17,30, il collegamento network per la messa in onda nella piattaforma per web conference, il “1° Allenamento Karate Webinar Training”, presentato dall’Allenatore della Nazionale Italiana FIJLKAM di Karate, il maestro Savio Loria, estesa a livello nazionale.

Il moderno allenamento online, supportato dalle tecnologie multimediali,

Il folgorino Federico Picchiotti

ha dato l’accesso ai giovani “atleti spettatori” di poter visualizzare il “modello di prestazione”, la campionessa Silvia Semeraro, sui monitor di casa o sui display dei cellulari, per poter acquisire ed emulare le “nozioni video-tecniche” impartite dal Tecnico della Nazionale.

Sono stati trasmessi una serie di esercizi di attivazione (per la fase del riscaldamento generale, adattato al poco spazio utile a disposizione negli appartamenti), esercizi propedeutici, con finalità tecniche e di controllo dell’equilibrio, fino a giungere agli esercizi di mobilità articolare.

Il folgorino Andrea Bozzi

In questa ora e mezza, non poteva mancare la presenza e la connessione dei folgorini del settore giovanile, appartenente alla ASD Esercito – 187º Folgore di Livorno, che instancabilmente proseguono gli allenamenti individuali a casa, in parallelo allo studio scolastico.

Importante ed essenziale è la continuità per il mantenimento delle capacità motorie raggiunte e per dedicarsi, attualmente, al progresso e al perfezionamento tecnico, in completa sintonia con i consigli suggeriti dalla direzione tecnica, in attesa di riprendere le stimolanti attività sportive e a combattere il periodo di isolamento sociale.