9 MEDAGLIE PER LA GIOVANILE IN SPAGNA

9 MEDAGLIE PER LA GIOVANILE IN SPAGNA

Settore giovanile

Oro e bronzo sono i colori delle 9 medaglie conquistate dalla giovanile della ASD Esercito – 187° Folgore di Livorno, alla competizione internazionale di Karate “Open Lloret”, svoltasi, il fine settimana scorso, presso l’impianto sportivo di Lloret de Mar in Spagna. Eccellenti sono state le prestazioni degli atleti combattenti blu/azzurro, che hanno concorso nelle categorie giovanili WKF (World Karate Federation), per la specialità del Kumite “combattimento a contatto controllato”, nelle due giornate di gara.

Nel femminile la folgorina Francesca Giraldi, categoria “Under 14” (14 anni d’età non compiuti) peso 52 Kg, ha conquistato la medaglia d’oro, tecnicamente incontrastata, ha vinto i suoi 3 match, per 8 a 6, 6 a 0 e la finale per 6 a 1. Inoltre, è andata a podio con un bronzo, nella categoria “Cadette” (15 – 16 anni d’età).

Nella classe “U 12” (12 anni d’età non compiuti) la folgorina Laura Giraldi peso 40 Kg, ha conquistato la medaglia d’ oro, vincendo con netto vantaggio i 3 incontri sostenuti per 8 a 0, 4 a 0, 8 a 1, seguita, dalla compagna di squadra, con la medaglia di bronzo della folgorina Vittoria Millauro.

Inoltre, Laura, ha raggiunto il podio, con la medaglia di bronzo nella classe U 14. Nel maschile Andrea Bozzi, ha conquistato la medaglia d’oro nella categoria “Cadetti”, 70 Kg, che ha vinto gli incontri per 6 a 2, 2 a 0 e disputando una entusiasmate finale, nella quale ha ribaltato lo svantaggio negli ultimi 3 secondi prima della fine del match, chiudendo l’incontro per 4 a 3. Andrea nella classe Juniores (16 – 17 anni) ha raggiunto il 5° posto. Il folgorino Jacopo Citi ha conquistato le medaglie di bronzo nella categoria U 12, peso 35 Kg e nella classe U 14, peso 40 Kg.

Ha seguito, nella U 12 il giovane fighter Edoardo Ligas che ha conquistato la medaglia di bronzo nella – 40 Kg. Ottime le prove per Federico Picchiotti e Lorenzo Giraldi. Gli atleti sono stati accompagnati, per tutta la durata della trasferta, dal tecnico “WKF accredited coach” Antonio Citi, paracadutista dell’ Esercito Italiano.

OPEN DI CAMPANIA – KARATE FIJLKAM

OPEN DI CAMPANIA – KARATE FIJLKAM
Ottima prestazione degli “atleti combattenti” blu/azzurro, schierati dalla ASD Esercito -187 Folgore di Livorno, alla competizione internazionale di karate denominata “11° Open di Campania” della FIJLKAM (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali).
 
All’importante evento agonistico, che rientra tra le competizioni che apporteranno punteggio di classifica agli atleti, per il ranking Nazionale FIJLKAM, hanno preso parte alla manifestazione oltre 1.100 atleti iscritti, tra cui 227 club in rappresentanza degli 8 paesi esteri presenti e logisticamente ben allestita con 7 aree di gara (tatami), svoltasi sabato 30 Novembre e domenica 1 Dicembre scorsi, presso l’impianto sportivo di Eboli – SA.
 
Nelle categorie WKF (World Karate Federation), per la specialità del Kata “forme”, nel femminile, la fighter Ilaria Bianchi, che con i suoi 4 incontri, ha conquistato la medaglia d’argento nella categoria Under 21 e un buon 5° posto, raggiunto da Sofia Causarano.
 
Nel maschile, altra conferma per il veterano Vincenzo Corvaglia, che con i suoi 3 confronti, ha conquistato la medaglia d’argento, nella categoria master.
La gara è proseguita con la specialità del Kumite “combattimento a contatto controllato”.
 
La folgorina Under 14 Francesca Giraldi, che ha disputando 6 match, ha conquistato la medaglia di bronzo. La vittoria dell’incontro decisivo per il podio, condotta dalla fighter blu/azzurro, ha dato risalto ad un’ammirevole e spettacolare conferma delle proprie abilità, chiudendo l’incontro con il punteggio di 7 a 0.
 
Altrettanto buone le prove del cadetto Andrea Bozzi e dell’atleta U 21 Lorenzo Giraldi.
 
La trasferta è stata guidata dal tecnico con le stellette Antonio Citi.

CINTURA NERA PER IL FOLGORINO ANDREA BOZZI

CINTURA NERA PER IL FOLGORINO ANDREA BOZZI

Nella giornata di domenica scorsa, si è concluso ufficialmente, l’ esame di graduazione per la cintura nera 1° Dan, organizzato dal Comitato Tecnico Regionale – CTR Toscana FIJLKAM, presso il Palazzetto di Firenze.

Il folgorino Andrea Bozzi

La commissione regionale, composta dal Presidente del CTR Toscana settore Karate e Presidente della Commissione Nazionale Insegnanti Tecnici Enzo Bertocci, dal Commissario Tecnico regionale Massimo Costanzo e dal Responsabile Organizzativo Leonardo Marchi, ha esaminato tutti candidati presenti.

Tra questi, ha concorso il folgorino della ASD Esercito – 187° Folgore, Andrea Bozzi, che si è sottoposto al programma tecnico – pratico, definito dalla dimostrazione del Kihon (l’insieme delle tecniche fondamentali), del Kata (forme), del Bunkai (spiegazione testuale e palese di un gesto simbolico, contenuto in un esercizio formale del Kata), dell’ interazioni oppositive (tecniche da combattimento sportivo) e del Kumite (combattimento a contatto controllato). Con successo, il fighter blu/azzurro, ha superato tutte le prove e gli è stata attribuita l’ambita cintura nera, la quale non definisce una meta di arrivo, ma, bensì,  rappresenta il cammino di un nuovo percorso di crescita individuale.

Il programma tecnico della Federazione, ricco nei suoi contenuti, delinea l’acquisizione di una formazione e di una visione completa della disciplina olimpica del Karate, composta dalle sue, due, specialità, quella del Kata e quella del Kumite.