VALORI E PRINCIPI MORALI PER I FOLGORINI

VALORI E PRINCIPI MORALI PER I FOLGORINI

VALORI E PRINCIPI MORALI PER I FOLGORINI
Condividi la passione

Venerdì 06 Settembre, presso la Caserma “Gamerra” di Pisa, sede del Centro Addestramento e Paracadutismo, si è svolta la cerimonia del cambio di comandante per la guida della Brigata “Folgore”, tra il Generale di Brigata Rodolfo Sganga, che ha ceduto il comando, e il Generale di Brigata Beniamino Vergori.

L’avvicendamento si è svolto nel corso di una solenne cerimonia: reparti schierati, alte autorità civili della città di Pisa e Livorno, e militari fra i quali il Generale di Divisione Giorgio La Manna, comandante della “Vittorio Veneto” dalla quale dipende la “Folgore”.

Presenti tra le schiere di rappresentanza, parte del settore giovanile”, i “Folgorini, appartenenti all’ Associazione Sportiva Dilettantistica Esercito – 187° Folgore, in stanza a Livorno, che promuove la disciplina olimpica del Karate – FIJLKAM. I giovani “atleti combattenti” che hanno preso parte, con una età compresa tra i 10 e 18 anni d’età, nell’ assistere hanno espresso nell’occasione, il più vivo entusiasmo per le emozioni percepite.

Per i giovani atleti, e per l’Associazione, l’essere presenti in piazza d’Armi è stato un significativo ed emozionante momento. Le finalità della ASD 187°, oltre  all’aspetto tecnico sportivo, sono ritenute di elevata importanza per la crescita individuale, curare i valori e i principi morali da trasmettere alle giovani leve.

I folgorini schierati: Nicholas Simonetti, Laura, Chiara Francesca e Lorenzo Giraldi, Samuele e Simone Corvaglia, Leonardo Bombardi, Angela Fappiano, Lorenzo Amari, Vittoria Millauro, Jacopo Citi, Federico Picchiotti, Edoardo Ligas, Mihai Michele, Ilaria Bianchi e Andrea Bozzi.

Gli atleti sono stati accompagnati, dai paracadutisti in forza al 187mo, i “tecnici con le stellette” Daniele Pilagatti, Antonio Citi e dai quadri Rico Simonetti e Vincenzo Corvaglia.


Condividi la passione
Karate Livorno Folgore