Archive Settembre 2019

TROFEO CONI: FRANCESCA GIRALDI IN TRASFERTA

TROFEO CONI: FRANCESCA GIRALDI IN TRASFERTA

La folgorina Francesca Giraldi

Grande entusiasmo per tutta la ASD Esercito – 187° Folgore di Livorno, per la propria folgorina Francesca Giraldi, che nella giornata di oggi, partirà in trasferta con tutta la delegazione del CONI TOSCANA, per disputare la finale nazionale del Trofeo Coni, che si svolgerà venerdì in Calabria, presso l’impianto sportivo di Isola Capo Rizzuto – Crotone.

Per la disciplina olimpica del Karate FIJLKAM, l’“atleta combattente” Francesca, è una delle componenti della squadra regionale di Kumite “combattimento a contatto controllato”. Questa è composta da 5 elementi, di cui 3 maschi per la categoria di peso kg 40,50,61 e 2 femmine per kg 42 e 53.

Tutti gli elementi titolari della rappresentativa sono i titolati campioni regionali e la Giraldi è la “premier” della 53 Kg.

Lo svolgimento del Trofeo Coni è articolato in 2 fasi:

1) la fase Regionale, attraverso lo svolgimento del campionato individuale;

2) la fase Nazionale, attraverso la disputa del campionato a squadre.

Per questo appuntamento agonistico molto importante, la preparazione estiva è stata intensa e mirata per l’occasione, guidata dai tecnici Daniele Pilagatti e Antonio Citi, a seguito del progetto Folgore – Summer Days 2019, nel quale, Francesca è stata assieme ai suoi compagni blu/azzurro del settore giovanile,  impegnata in ritiro presso le sedi:

  • Accademia Navale della Marina Militare di Livorno, dal 09luglio al 31agosto;
  • Centro Sportivo Olimpico Esercito – CSOE di Roma, dal 29 al 31 luglio;
  • Caserma Vannucci di Livorno, dal 01

“SETTEMBRE PEDAGOGICO” PER MASSIMILIANO PAROLIN

“SETTEMBRE PEDAGOGICO” PER MASSIMILIANO PAROLIN

🔵 Settembre Pedagogico, per la ASD Esercito – 187 Folgore, con il tecnico FIJLKAM Massimiliano Parolin.

 L’evento si è svolto il 2️⃣4️⃣ settembre presso la biblioteca Labronica di Livorno, a cui Massimiliano ha preso parte, con titolo:

➡️ “Per una metodologia didattica dell’esperienza multidisciplinare ed apprendimento attivo in ambito culturale e storico artistico”.

– “Come formatori abbiamo a cuore l’evoluzione del bambino e tutte le strategie di innovazione, ricerca e sviluppo che ci performano in un percorso sempre più specializzato, anche come in questo caso sulla valorizzazione del nostro territorio e partecipazione sociale attiva.-“

🆗 Uno stimolo importante al bambino per “imparare ad imparare”, attraverso i laboratori didattici o didattico motori. ASD 1️⃣8️⃣7️⃣ l’officina della motricità, divertimento, coinvolgimento ed emozioni sono posti in primo piano.

Direzione Eurocamp Karate 2️⃣0️⃣2️⃣0️⃣

↘️ web: www.karatelivornofolgore.it
e-mail: sezionesportivafolgore@gmail.com

#KARATE_FIJLKAM_a_LIVORNO… c’è!!!

LAURA GIRALDI CONQUISTA IL 22° OPEN DI BUDAPEST

LAURA GIRALDI CONQUISTA IL 22° OPEN DI BUDAPEST

La folgorina Laura Giraldi

Altra meta di successi nella trasferta in Ungheria, per il settore giovanile della ASD Esercito – “187° Folgore” di Livorno, nella quale i folgorini sono stati schierati alla 22^ edizione dell’Open di Budapest, svoltasi nel week end scorso, presso gli impianti sportivi della capitale.

I giovani “atleti combattenti” hanno concorso nelle categorie d’età WKF (World Karate Federation) dagli Under 12 ai Seniores (over 18), nella specialità del Kumite – combattimento a contatto controllato.

Tra questi, risalta la folgorina Laura Giraldi che ha ottenuto l’ottimo risultato conquistando la medaglia d’oro. Laura ha sostenuto 4 match, determinati dall’eccezionale preparazione tattico – tecnica e gestendo i combattimenti con estrema supremazia, chiudendo tutti gli incontri con un netto vantaggio e priva di punti subiti.

Una medaglia “sfiorata” per il folgorino Federico Picchiotti, che con i suoi 4 combattimenti e una risalita nei ripescaggi di gara, è stato fermato alla finale per la medaglia di bronzo, raggiungendo un buon 5° posto.

Inoltre, durante le prove della competizione agonistica, sono stati impegnati sui quadrati di gara Nicholas Simonetti, Jacopo Citi, Francesca, Lorenzo e Chiara Giraldi, nelle quali mancò la fortuna, ma non il valore, determinandone un ricco coinvolgimento emotivo.

Un esito complessivamente soddisfacente, dai risvolti provenienti dall’intensa attività estiva del progetto “Folgore – Summer Days”, che ha visto i folgorini i protagonisti della propria formazione.

I tecnici, Antonio Citi e Rico Simonetti, hanno accompagnato i giovanissimi a maturare l’esperienza internazionale tutta ungherese.