BOHINJ OPEN – SLOVENIA

BOHINJ OPEN – SLOVENIA

BOHINJ OPEN – SLOVENIA
Condividi la passione

Trasferta significativa di 1.260 chilometri è stata quella del fine settimana scorso per la ASD Esercito – 187° Folgore di Livorno, che con i suoi folgorini, ha concorso nella specialità del Kumite “combattimento a contatto controllato”, alla manifestazione internazionale “Bohinj Open 2019” di Karate.

All’evento di sabato 13 sono state registrate 35 società sportive, tra queste anche alcune provenienti da Austria, Croazia, Germania, Slovenia e Italia.

Nelle categorie giovanili WKF (World Karate Federation), degli Under, i 5 “atleti combattenti”, hanno tutti colorato il podio di blu/azzurro. Nel femminile, al suo primo debutto, la folgorina Vittoria Millauro, ha conquistato la medaglia d’oro nella categoria – 40 Kg.

Nel maschile, con i 3 fighters presenti nella 35 chilogrammi, le medaglie sono giunte dai folgorini, Jacopo Citi, che ha conquistato l’oro, seguito dalla medaglia d’argento, di Nicholas Simonetti, e il bronzo, di Edoardo Ligas. Positivo anche per quest’ultimo novellino, la nuova avventura agonistica.

Altresì, nella 40 Kg, è giunto l’ottimo risultato del folgorino, Federico Picchiotti, che ha conquistato la medaglia d’oro. Il settore giovanile è rientrato in sede, carico e pronto per ripartire in previsione dei prossimi impegni sportivi del mese di maggio.


Condividi la passione
Karate Livorno Folgore